Chi siamo

Aspi Novara  Associazione Parkinson Insubria (As.P.I.) Sezione di Novara “Onlus”

 L' As.P.I. Novara, è un'associazione a carattere di volontariato senza fini di lucro, fondata nel 2009 grazie all'iniziativa dei medici della Clinica Universitaria Neurologica dell'Azienda Ospedaliera "Maggiore della Carità" di Novara e all'aiuto degli amici dell'As.P.I  Varese. L’ As.P.I Novara opera essenzialmente sul territorio di Novara e dei comuni limitrofi e fa parte dell'Associazione Parkinson Insubria, insieme alle sezioni con sede a Varese, Cassano Magnago e Legnano. L'As.P.I Novara si propone i seguenti obbiettivi:

  • venire incontro alle necessità dei malati di Parkinson, allo scopo di migliorarne la qualità di vita;
  • fornire sostegno e supporto informativo ai loro famigliari;
  • promuovere iniziative ed istanze presso le amministrazioni locali e le strutture pubbliche e private, al fine di creare o di migliorare servizi e prestazioni;
  • promuovere convegni ed incontri per approfondire i vari aspetti della malattia, sia dal punto di vista medico-terapeutico che riabilitativo;
  • collaborare con i presidi ospedalieri dedicati.

Attività

Fra le varie attività ricordiamo la ginnastica adattata e i gruppi d’incontro, organizzati sia per i malati che per i familiari, guidati dalla psicologa dott.ssa Bottari. Si svolgono, inoltre, incontri settimanali il lunedì pomeriggio, dalle 15.30 alle 17.30 presso il Convento di San Nazzaro, in Via Curtatone. Continua anche la collaborazione con i medici di riferimento e si è chiesta e ottenuta una convenzione con l’ospedale di Novara che ci consentirà di far conoscere l’associazione a chi frequenta l’ospedale stesso. Disponiamo, inoltre, di un fisioterapista che offre prestazioni a domicilio a prezzi modici. Abbiamo anche stipulato convenzioni con negozi ed enti per ottenere sconti ed agevolazioni. Ogni anno organizziamo, con un discreto successo, la “Run for Parkinson’s” alla quale partecipano oltre 400 persone e la “Giornata Nazionale del Parkinson".

Come associarsi

È sufficiente versare la quota associativa annuale di 20 euro sul conto corrente bancario IT11-V-05034-10104-000000010730 della Banca Popolare di Novara, tramite operazione di bonifico e facendo poi pervenire all'associazione i propri dati anagrafici a mezzo telefono (Tel. 0321-56303) oppure mediante compilazione ed invio all'associazione della domanda di iscrizione. Qualora non fosse possibile effettuare il versamento sul conto corrente bancario, è necessario compilare la domanda di iscrizione e farla pervenire unitamente all’importo di 20 euro. Per gli anni successivi la quota associativa dovrà essere versata entro il 31 marzo dell’anno di competenza.
 
La nostra associazione è una ONLUS (Organizzazione Non Lucrativa di Utilità Sociale) e pertanto le erogazioni liberali in denaro (donazioni non comprensive della quota associativa) sono detraibili dalla dichiarazione dei redditi. Possono essere effettuate esclusivamente a mezzo di assegno bancario non trasferibile o circolare oppure mediante operazione di bonifico sul suddetto conto corrente bancario. La legislazione attuale non consente versamenti in contanti.

Sostieni l'Associazione Parkinson Insubria con la scelta del 5X1000, indicando il codice fiscale 94057780036 sul modello 730 o Unico.

Contatti

lunedì pomeriggio: dalle 15,30 alle 17,30
in Via Perazzi 5/D - 28100 Novara

negli altri giorni: Corso Risorgimento, 342 - 28100 Novara

tel. 0321-56303 - 3332136239; Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.